Una rete per recuperare chi è finito nel gorgo del gioco d’azzardo.

A lezione contro il gioco d’azzardo

Una rete che fa scuola a livello nazionale. Non lascia nulla al caso il Consorzio Servizi Sociali dell’Olgiatese, diretto da Andrea Catelli. A partire dai numeri, che, per restare a Olgiate, marcano l’evidenza di una vera e propria piaga sociale: a Olgiate 45,7 milioni di euro giocati nel 2016. Proprio durante questa settimana mano pesante della Questura di Como per prevenire i fatti illeciti in materia di giochi e scommesse. Deferite all’autorità giudiziaria tre persone, una delle quali aveva gestito un punto di scommesse clandestine. I fatti sono avvenuti tra il Canturino e l’Olgiatese.

Tutti i dettagli sul Giornale di Olgiate da sabato 16 marzo in edicola
DA CELLULARE, SCARICA LA APP DEL GIORNALE PER SFOGLIARE L’EDIZIONE e da Pc clicca qui