Ci sono eventi che fanno miracoli. Per Como è l’arrivo del Giro d’Italia in città il prossimo 26 maggio. Non solo asfaltature attese da tempo si sono materializzate ma c’è anche un nuovo look per il lungolario.

MODIFICHE ALLA VIABILITA’ PER L’ARRIVO DEL GIRO

Nuovo lungolago per il Giro d’Italia

Impossibile dire quante domeniche avremmo voluto vedere il lago facendo una passeggiata da piazza Cavour verso il Tempio Voltiano. E invece grate, grate e ancora grate. Poi, dopo anni, il miracolo. Nei giorni scorsi sono apparsi degli operai che hanno cominciato a togliere le grate che delimitavano l’ex passeggiata Amici di Como, oggi in gestione al Comune, per molto tempo unica oasi felice per vedere il lago. Al posto dell’acciaio la visione del Lario e fiori appena piantati. Via anche la recinzione attorno a quel fazzoletto di terra che ospita i quadri elettrici. Un vera e propria boccata d’aria fresca per i comaschi che possono tornare a rivedere il primo bacino del lago.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU