Alberto Mottini, campione vero e agente della Polizia locale di Cagno.

Alberto Mottini, grandi vittorie con la Pallacanestro Varese

Addio a un uomo che molti ricordano per le gesta sportive indossando la divisa della Pallacanestro Varese. Era nato a Pavia, classe 1958, sposato e già nonno. Oggi è arrivata la notizia della scomparsa. Mottini combatteva da tempo contro una malattia. Sul parquette aveva difeso i colori di Varese in più stagioni, alcune esaltanti.  Dal 1975 al 1977, in seguito dal 1980 al 1984. Nel suo palmares spiccano uno scudetto, una coppa dei campioni e una coppa delle coppe.

Agente di Polizia locale e coach di basket

L’impegno sportivo e la passione per il basket l’hanno sempre tenuto nel settore. Apprezzato allenatore di formazioni giovanili. L’ultima società con cui si è dato da fare è il Ceves di Vedano Olona, dove militano anche giovanissimi cestisti del territorio olgiatese. La stessa società sportiva lo ricorda così dalla propria pagina Facebook: “Oggi se ne è andata una brava persona. Un amico, un campione, un buon allenatore ma, soprattutto, un uomo perbene.  Tutto il Ceves si unisce al dolore della famiglia per la scomparsa di Alberto Mottini”.