Nella giornata di ieri, lunedì 4 novembre 2019, è stata portata a termine una truffa ad Arosio.

Allarme truffe ad Arosio

“L’Amministrazione Comunale, dopo essere nuovamente venuta a conoscenza di un’avvenuta truffa sul territorio comunale, proprio oggi, desidera invitare tutta la cittadinanza ad aumentare lo stato di allerta, a non aprire a nessuno, nemmeno se, come nel recente caso, dice di conoscere figli, parenti magari dicendo anche il nome corretto. Si invita inoltre ad allertare in questo senso parenti, conoscenti e amici anziani o che vivono soli” scrivono dal Comune. “Si ribadisce la raccomandazione a non aprire a nessuno e si ricorda che in caso il comune abbia autorizzato qualcuno se ne troverebbe traccia e comunicazione sui siti istituzionali”.