Auguri itineranti con gli oltre 80 allievi della scuola primaria dell’istituto San Vincenzo.

Auguri itineranti per la città stamattina

Le classi dalla prima alla quinta primaria dell’istituto San Vincenzo questa mattina, venerdì 22 dicembre, hanno fatto gli auguri di Natale alla città con uno speciale spettacolo in giro per le vie. Partiti dalla scuola si sono diretti prima alla scuola dell’infanzia “Gianetti”, dove hanno cantato e recitato poesie. In seguito si sono recati nella piazzetta del Sartori. Qui è iniziata anche la messa in scena del peregrinare che Maria e Giuseppe hanno dovuto affrontare alla ricerca di un posto dove alloggiare nella notte in cui nacque Gesù.

A ogni tappa una piccola recita e canti

Dopo il Sartori è stata la volta di piazza Mercato,  poi di piazza Sant’Eufemia e infine di Casa Prina. Nella Rsa sono quindi stati ospitati su ogni piano della struttura. Il nutrito gruppo, che oltre ad avere San Giuseppe e la Madonna, aveva la stella, gli angeli, i pastori e le pecorelle, ha raggiunto piazza Prepositura. Qui ad attenderli c’era anche il prevosto, monsignor Angelo Pirovano.

Leggi anche:  Casinò di Campione d'Italia licenziati altri 43 dipendenti

Finale nella grotta della Madonna

Lo spettacolo itinerante si è concluso all’interno della grotta della Madonna, dove è stata messa in scena la nascita di Gesù. E per finire altri canti e poesie dei bambini prima di fare ritorno a scuola.