Bobo Vieri a Monza, il suo commento fa discutere. L’ex calciatore si trovava al Brianteo per assistere alla partita tra i biancorossi e la Sambenedettese di ieri, sabato 2 febbraio 2019.

Bobo Vieri a Monza

Ricordare ai lettori chi sia Bobo Vieri è davvero inutile. L’ex calciatore è uno dei personaggi più conosciuti non solo nel mondo del calcio, ma anche nell’universo dello spettacolo, con varie interpretazioni in film, comparse in spot televisivi e partecipazioni a programmi sul piccolo schermo. Ma questa volta ha scelto come “vetrina” il Brianteo. E i suoi commenti affidati a una story sul suo canale ufficiale Instagram è destinata a far discutere.

Ecco come è andata

Bobo Vieri si trovava a Monza per seguire la partita di ieri tra i biancorossi e la Sambenedettese. Un match serrato e spettacolare, con il Monza costretto al recupero e che proprio sullo scadere ha trovato la gemma del difensore Armando Anastasio: un missile dai 35 metri che ha fatto esplodere l’entusiasmo della squadra, del team e dei tifosi. Ma a caratterizzare la partita, secondo l’ex campione Vieri, sarebbero state le scelte della terna arbitraria. Il modo in cui ha definito l’arbitro, senza dubbio, è destinato a far discutere. In genere, infatti, ciò che ci si aspetta dalle persone note, è di promuovere e rappresentare, soprattutto nel mondo dello sport, i valori della correttezza, per evitare di divenire dei “cattivi” esempi. Ma le parole usate da Bobo Vieri non sembrano rientrare nel cosiddetto “politically correct”.

Leggi anche:  Nicola Molteni a Como: "Avanti coi controlli straordinari" I DATI SUI FURTI

Ecco il video

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU