Carnevale Cantù. Rotto il ghiaccio, è già tempo di seconda sfilata. Domenica 4 febbraio l’ “Associazione Carnevale Canturino” propone il secondo appuntamento con i carri.

Carnevale Cantù: ecco il programma

Dalle 14.30 il via alla manifestazione, che poi si snoderà su corso Unità d’Italia, via Manara, via Carcano e via Damiani. Ad aprire il corteo sarà come sempre il carro di Truciolo, quindi ci saranno: Lisandrin con “In un mondo che… non ci vuole più”, Amici di Fecchio con “L’allegra compagnia”, Bentransema con “C’è chi la voleva cacciare… ma con l’aiuto del papero è rimasta a governare”, il Coriandolo con “Lacrime di ghiaccio”, Baloss con “Pinocchio, rassegnati! Ci sono persone più bugiarde di te”, La Maschera con “La natura si ribella. Sarà brutta o sarà bella?” e Buscait con “Con la testa tra le nuvole”. Gruppi esterni saranno il Gruppo folkloristico pavullese – Pavullo nel Frignano e gli Sbandieratori e musici di Borgo San Lazzaro, Asti.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU