Casa anziani, cerimonia per un riconoscimento attesissimo al dottor Lanfranco Bianchi.

Casa anziani, domenica festa e ringraziamento all’ex sindaco 98enne

Sarà una festa, davvero sentita, insieme agli 82 ospiti della residenza sanitaria di Olgiate Comasco. Voluta dall’Amministrazione comunale, dal CdA della casa di riposo e da chi la dirige. Un momento di pubblico riconoscimento a Lanfranco Bianchi, 98 anni, medico in pensione, ex primo cittadino, sei mandati amministrativi in Comune (anche sui banchi della minoranza, l’ultima esperienza chiusa nel 2016). Proprio Bianchi, infatti, è stato fautore della nascita della Casa anziani di Olgiate. E a lui, domenica mattina, verrà assegnata ufficialmente la presidenza onoraria della struttura di fondamentale valenza.

La cerimonia tra i ricoverati

Tutti invitati, al termine della messa delle 10.15 in casa di riposo, celebrata da don Antonio Panariello. La palestra della residenza sanitaria sarà cornice alla cerimonia dedicata al dottor Bianchi. Presenti il sindaco Simone Moretti, l’Amministrazione comunale, il CdA, dipendenti e anche gli ospiti ricoverati. Con la presidenza onoraria, annunciata lo scorso luglio in Consiglio comunale, verrà sancito il pubblico ringraziamento all’uomo, al medico, all’amministratore che sempre ha sostenuto la casa di riposo olgiatese. Un plauso cui tiene moltissimo il primo cittadino Simone Moretti, altrettanto la direttrice della residenza sanitaria Luciana Corti.

Leggi anche:  Halloween Party festa confermata anche con la pioggia

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU