Cassettiera fasciatoio Sundvik Ikea mette in guardia: “Bloccate la ribalta”. Il colosso svedese dei mobili low cost ha ricevuto tre segnalazioni di episodi in cui l’appendice si è staccata e i bambini sono caduti dal fasciatoio.

Cassettiera fasciatoio Sundvik Ikea mette in guardia: “Bloccate la ribalta”

Ikea invita tutti i clienti che hanno acquistato una cassettiera-fasciatoio Sundvik a fissare la ribalta con i componenti di bloccaggio/sicurezza inclusi. Qualora siano stati smarriti o riposti scorrettamente, è possibile contattare Ikea per riceverne altri gratuitamente. Ikea ha infatti ricevuto tre segnalazioni di episodi in cui la ribalta si è staccata e i bambini sono caduti dal fasciatoio.

“La sicurezza è una priorità”

“La sicurezza dei prodotti è una priorità per Ikea e siamo spiacenti degli eventi accaduti. Fortunatamente, in base alle nostre informazioni, i bambini coinvolti stanno bene. Ikea ha già adottato tutte le precauzioni del caso e migliorerà ulteriormente la comunicazione sul prodotto” afferma Emelie Knoester, Children’s Business Area Manager. Dalle segnalazioni è emerso che i clienti tendono a utilizzare quotidianamente la cassettiera-fasciatoio Sundvik come fasciatoio, senza tuttavia usare i componenti di bloccaggio/sicurezza come indicato nelle istruzioni. Questo prodotto è stato progettato per il cambio dei pannolini. Successivamente, quando il bambino cresce, il mobile può essere utilizzato come cassettiera.

Leggi anche:  Guida in stato di ebrezza automobilista di Cucciago sei volte oltre il limite

Kit di bloccaggio gratuiti

Come misura precauzionale, Ikea informa i clienti che è necessario mettere in sicurezza il prodotto. Ikea invita tutti i clienti che hanno acquistato la cassettiera-fasciatoio Sundvik e hanno smarrito o riposto scorrettamente i componenti di bloccaggio-sicurezza della ribalta a contattare Ikea per riceverne altri, gratuitamente. Non è richiesta alcuna prova di acquisto, neanche lo scontrino fiscale. Ikea ritiene che il prodotto sia sicuro se viene usato come previsto, seguendo le istruzioni fornite. “Ci scusiamo per il disagio. Per ulteriori informazioni contatta il Servizio Clienti al numero verde 800 924646, dalle 9 alle 20, da lunedì a sabato”. Le immagini permettono di individuare la versione del componente di bloccaggio necessaria.