Como cambia prefetto: arriva Ignazio Coccia.

Como cambia prefetto

Ieri il Consiglio dei ministri ha dato il via ad un movimento di prefetti. Protagonista del cambiamento anche Como che saluta Bruno Corda, nominato vice capo dal Dipartimento per le libertà civili e immigrazione in sostituzione di Carmine Valente (nominato direttore di struttura di missioner per interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dal terremoto del 2016, ndr).

Ecco Ignazio Coccia

A Como, da settembre, arriverà Ignazio Coccia da Chieti, 63 anni. Ex questore di Bologna e attualmente dirigente generale di pubblica sicurezza.

Le parole di Matteo Salvini

“L’ampio e articolato movimento dei prefetti che abbiamo deliberato – ha detto il ministro dell’Interno Matteo Salvini al termine del Consiglio dei ministri, tenutosi a palazzo Chigi – è la testimonianza dell’attenzione al territorio che intendo mantenere e rafforzare in questo mio mandato. L’obiettivo – ha continuato il titolare del Viminale – è di affiancare le amministrazioni locali e i sindaci, rispondendo alle più diverse istanze di sicurezza e legalità delle comunità locali. Questo il senso delle nomine e degli spostamenti di oggi. Auguro a tutti buon lavoro”.

Leggi anche:  Abio porta il colore e l'allegria al Centro Vaccinale di via Napoleona

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU