Mercoledì 13 novembre alle 17, presso il Liceo Volta di Como, torna l’appuntamento con “Como in Salute”, la rassegna di incontri con medici ed esperti su diverse tematiche di carattere sanitario. L’ingresso è libero e gratuito.

Como in Salute, si parla del pericoli del web

Dopo l’incontro del 2 ottobre sulle malattie sessualmente trasmissibili, un nuovo incontro dedicato questa volta al tema della dipendenza dal web e le ludopatie. L’incontro – organizzato sempre dall’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Como e dal Comune di Como – è rivolto alla popolazione comasca in chiave divulgativa e guidato da medici e personale sanitario su argomenti di medicina generale e specialistica.

Le nuove forme di comunicazione digitali hanno certamente cambiato la nostra vita di tutti i giorni, favorendo l’interazione tra le persone, diminuendo le distanze; tuttavia Internet ed il mondo dei social media – che di per sé sono ambienti neutri – se utilizzati in maniera scorretta possono provocare danni anziché benefici.

Queste nuove tecnologie, sempre più accessibili ed economiche, permettono di fare cose impensabili fino a poco tempo fa, ma, nel contempo, hanno generato anche problematiche non prevedibili: dall’adescamento online, al cyberbullismo, dalla dipendenza da smartphone alle ludopatie (da videogiochi o da casinò on-line).

Leggi anche:  La galleria di Pusiano chiude al traffico: ecco quando

I soggetti più esposti hanno un’età sempre più bassa: ragazzi e adolescenti cadono troppo spesso vittima di queste problematiche.

Altro problema in aumento – legato al mondo digitale – sono le cosiddette “fake news”, le notizie false o non veritiere che vengono pubblicate sul web; molto spesso poi la veridicità di queste notizie non viene nemmeno controllata, traendo così in inganno molti.

L’obiettivo e i relatori

L’obiettivo dunque di questo incontro è presentare tutte queste problematiche e cercare soluzioni per combatterle; all’incontro interverranno Edoardo Colombo (Medico esperto in tecnodipendenze), Nicola Pagani (Ispettore superiore Polizia Postale) e Laura Romano (Pedagogista); moderatore sarà Maria Novella Del Sordo (Medico di famiglia).

Per maggiori informazioni e conoscere il calendario dei prossimi appuntamenti, è possibile inviare una mail a segreteria@omceoco.it oppure contattare il numero +39 031.572613.