Insieme per un gesto di solidarietà. Alla primaria di via Trento a Fino Mornasco i bambini potranno contare su un defibrillatore donato dalla Polisportiva e dai Volontari del Lario.

Defibrillatore donato alla scuola primaria

Questa mattina la palestra della scuola primaria “G.Marconi” di via Trento a Fino Mornasco ha ospitato un incontro istituzionale per la donazione da parte di due associazioni del territorio di un defibrillatore. Lo strumento porterà una targa in memoria di Benito Simeoni, storico ristoratore locale, venuto a mancare circa un anno fa.

Presenti i due presidenti delle associazioni coinvolte, Luca Pedroncelli per i Volontari del Lario e Arduino Francescucci per la Polisportiva. Insieme a loro per celebrare questo momento tanti amici, dai rappresentanti delle istituzioni come il sindaco di Fino Mornasco Giuseppe Napoli alla dirigente scolastica del comprensivo finese Raffaella Piatti al delegato Coni di Como Katia Arrighi fino al presidente del Consiglio regionale Alessandro Fermi. Non è mancato neppure un dono per i due presidenti che hanno portato il defibrillatore nella scuola: i bambini infatti hanno realizzato un cartellone di ringraziamento.

Leggi anche:  Lavarello a rischio estinzione nel nostro lago

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU