Giovedì mattina una delegazione, composta dall’assessore all’Ambiente Giovanni Pellegatta, i consiglieri comunali Carmen Colomo, Giuseppe Redaelli, Emanuele Viganò e il consigliere regionale Raffaele Erba di M5S, ha visitato la discarica di Mariano Comense.

Discarica Mariano il primo sopralluogo dopo gli incendi

La consegna delle chiavi della discarica dalle mani di Ambiente Futuro Srl a quelle del Comune di Mariano Comense è fissata per il 29 giugno 2019, a collaudo effettuato. Ma per completare la profilatura della collina, di rifiuti, più alta di Mariano (oltre 300 metri sul livello del mare) mancano all’appello ancora 17mila tonnellate di conferimenti, che dovrebbero arrivare a Mariano entro il 31 marzo 2019.

Tutti i dettagli sul Giornale di Cantù da sabato 1 dicembre in edicola 

DA CELLULARE, SCARICA LA APP DEL GIORNALE PER SFOGLIARE L’EDIZIONE e da Pc clicca qui