Si parlerà di donne e legalità venerdì 15 marzo alle 21 al teatro Nuovo di Rebbio.

Donne e legalità: Rosy Bindi arriva al teatro Nuovo di Rebbio

Si comincia con uno spettacolo teatrale, a cura di  Progetti e RegieTeatro, dedicato alla storia di Emanuela Loi, giovane poliziotta di origini sarde che perse la vita a soli 24 anni nell’attentato al giudice Borsellino e alla sua scorta. Il testo ci accompagna nella vita fatta di speranza, gioia di vivere, lealtà, senso del dovere, piccole e grandi scelte che Emanuela fece nella sua breve esistenza e sfiora senza retorica anche gli eventi della nostra storia più recente: gli omicidi di mafia, il Maxiprocesso di Palermo, la lotta tra i servitori dello Stato e quella che ormai è conosciuta come Cosa Nostra. A seguire, alle 22, interverrà Rosy Bindi, già presidente della Commissione Parlamentare Antimafia nella XVII Legislatura.

Organizzano: Comitato Soci Coop Como, Libera Como, Istituto di Storia Contemporanea “P.A. Perretta”, Fondazione Avvenire, Cgil Como Camera del Lavoro Territoriale, Cisl dei Laghi, Uil Como. Aderiscono: Silp Cgil, Siulp, Circolo ricreativo culturale Sardegna sardi di Como, Coordinamento comasco per la pace, Progetto San Francesco. Ingresso a offerta libera: il ricavato sarà devoluto alla Cooperativa Rita Atria Libera Terra di Castelvetrano (Trapani).

Leggi anche:  "Vacciniamoci dalle bufale" incontro sull'uso di internet

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU