Sta quasi per concludersi il periodo delle feste e sarà la Befana, sulla sua scopa, a portarle tutte vie. Tanti in provincia di Como gli eventi per celebrare, tra il sacro e il profano, l’Epifania 2019. Ecco tutti gli appuntamenti da non perdere.

Epifania 2019: gli eventi della Befana sabato 5 gennaio

Erba, sabato 5 gennaio, ore 20.30. Nella chiesa di Carpesino padre Raffaele Finardi celebra la Santa Messa dell’Artista durante la quale si terrà anche la rievocazione storica.

Lomazzo, ore 14.30. Il centro Biodiversità del Parco Lura organizza un evento per le famiglie in cui la Befana racconterà le sue origini. Costo 7 euro, richiesta la prenotazione al 320.9572736 (attivo dal lun-ven 9-17) o a prenotazioni@koinecoopsociale.it.

Cermenate, ore 20.30. All’auditorium dell’oratorio torna l’appuntamento con la tradizionale tombolata della vigilia dell’Epifania. Tra una “mano” e l’altra, i ragazzi dell’oratorio intratterranno con balli e sketch.

Olgiate Comasco, ore 21. Nella palestra di via Tarchini il Corpo musicale olgiatese terrà il tradizionale Concerto di gala di inizio anno. Per l’occasione si esibirà anche la Junior Band, formata dai giovani allievi della scuola di musica.

Bregnano, ore 11. La befana al mercato dell’associazione “Il Moro” arriva con un giorno d’anticipo. L’arrivo in fattoria della vecchina con i dolci e la scopa, previsto attorno alle 11, sarà anticipato da una colazione solidale che attenderà tutti dalle 8.30; la befana poi farà il suo ingresso nella fattoria di via Garibaldi su un mezzo di trasporto molto particolare che sarà per tutti, grandi e piccoli, una vera e propria sorpresa.

Veniano, ore 20.30. Tombola della Befana al centro anziani. In palio premi per grandi e piccini e, a fine serata, panettone e pandoro per tutti. Una parte del ricavato dell’evento sarà devoluto a suor Bambina Piatti, missionaria venianese.

Civenna, ore 14.30. La Pro loco organizza i “Presepi dei Rioni”, da visitare per tutto il paese. A seguire, domenica 6 gennaio, tutti a festeggiare l’Epifania: alle 12, dopo la messa, la Befana distribuirà le calze ai bambini; alle 14.30 tombola in sala Gandola e alle 16.30 merenda per grandi e piccini.

Gli eventi di domenica 6 gennaio

Como,  ore 16. La Befana della Città dei Balocchi, grazie alla collaborazione del Comando dei Vigili del Fuoco di Como, si calerà in Piazza Verdi e distribuirà i doni a tutti i bambini presenti. La Befana farà anche visita ai bambini ricoverati in ospedale.

Como, ore 15.30. Allo Spazio Gloria di via Varesina verranno proiettati i film “La strega Rossella”, nominato agli Oscar come Miglior cortometraggio di animazione, e “Bastoncino”. Al termine della proiezione merenda e giochi per tutti i bambini. Ingresso 5 euro.

Cantù, ore 15. Torna per la dodicesima edizione la MotoBefana benefica organizzata dal Motoclub Galliano di Cantù. Andrà in scena una sfilata per le vie del centro fino a piazza Garibaldi per la distribuzione di doni ai bambini da parte della Befana.

Erba, ore 10. In Prepositura si terrà la Santa Messa. A seguire tutti i bambini, a bordo dei mezzi dei Vigili del fuoco, parteciperanno al tradizionale corteo fino alla sede del distaccamento cittadino di viale Prealpi. Qui i bambini riceveranno i regali precedentemente portati dai genitori: la Befana chiamerà per nome i piccoli per la consegna. Infine rinfresco e possibilità di salire sui mezzi dei pompieri per fare qualche foto.

Grandate, ore 10.30. Dopo la Santa Messa la Befana volerà sull’oratorio e non a bordo di una scopa bensì in elicottero. Una volta atterrata consegnerà a tutti i bambini presenti una calza piena di dolci. Organizzano l’evento la Croce rossa di Grandate e l’associazione NOI.

Leggi anche:  Novedratese chiusa Orsenigo: "Serve audizione in Commissione Trasporti"

Cadorago, ore 8. Grazie all’organizzazione della Croce azzurra di Cadorago, torna per la settima edizione la Camminata della Befana Azzurra, con possibilità di partecipare ai percorsi di 6, 12 o 21 km. La partenza è libera dalle 8 alle 9.30 dalla sede dei volontari in via Dante 4. Non mancherà un omaggio alla Befana più vecchia e alla più giovane. Per Info e iscrizioni camminatabefana@croceazzurra-cadorago.it o 031.903778.

Arosio, ore 16. Alla “Borletti” l’Epifania si festeggia con gli zampognari. Nel pomeriggio gli ospiti della fondazione saranno intrattenuti da alcuni zampognari che con la cornamusa, faranno ascoltare ai presenti alcune melodie tipiche natalizie. A conclusione delle feste natalizie, anche i bambini della scuola materna di Arosio faranno visita ai nonnini.

Cermenate, ore 15.30. L’Associazione “Fuori Controllo” organizza “Epifania… E non finisce qui” in piazza XX settembre. Si inizia con attività per bambini e adulti, alle 16 è invece previsto l’arrivo della Befana con dolci sorprese.

Bellagio, ore 14.30. Nella chiesa di San Martino si terrà la benedizione dei bambini; a seguire si potrà ammirare il presepe vivente e l’arrivo della Befana, per una dolce merenda con panettone e cioccolata.

Novedrate, ore 17. Nella chiesa parrocchiale si terrà la Santa Messa nella festa dei ragazzi missionari. Non mancheranno momenti di preghiera e di animazione.

Alzate Brianza, ore 15.30. Al palazzetto dello sport di via Girola si terrà la 25esima edizione della tradizionale Tombolata dell’Epifania organizzata dall’associazione Noi Genitori. Tanti ricchi premi e l’occasione per trascorre il 6 gennaio con la Befana. Il ricavato dell’evento andrà a sostegno dei servizi per i disabili ospiti della Cooperativa Noi Genitori di Erba.

Inverigo, ore 15. Si rinnova presso il santuario di Santa maria della Noce la tradizione del presepe vivente dell’Epifania “Non c’era…ora è qui”. Un appuntamento organizzato dalla comunità pastorale Beato Carlo Gnocchi e che richiama in paese tantissime persone che si lasciano immergere dal fascino e dalla magia della rappresentazione della natività. Numerosi sono gli attori e le comparse inverighesi.

Albese con Cassano, ore 15.30. Tombolata dell’Epifania al padiglione polifunzionale con la Pro loco di Albese.

Albavilla, ore 8.30. Raduno dei motociclisti del Gruppo Motociclisti Lario dell’A.N.P.S Como al parcheggio antistante il bar “Cis due” in zona industriale. Alle 9.15 puntata a Saruggia, quindi discesa alla chiesa di Carcano alle 10.30 per poi ripartire alla volta del Roscio che la Befana prevede di visitare verso le 11. La mattinata si chiuderà in piazza Roma alle 12 con la distribuzione di dolci ai bambini.

Barni, ore 14.30. Si terrà il corteo dei Magi con partenza da via Bricchi. I tre re cammineranno per le vie del paese per raggiungere la chiesa romanica di San Pietro e Paolo. Seguirà la tradizionale cerimonia della benedizione dei bambini. Al termine premiazioni del concorso organizzato dalla parrocchia in collaborazione con Culturabarni “La forza del presepe”, giunto alla 4 edizione.

Binago, 16.30. Nel salone del “Cinema Teatro Moderno” l’associazione “Binago in Musica e Teatro” organizza la Supertombola della Befana.   

Per segnalarci i vostri eventi scrivete a giornaledicomo@gmail.com

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU