Festa della Liberazione a Mariano. In occasione della ricorrenza che segnò la fine della Seconda Guerra Mondiale e l’inizio dello Stato Democratico Repubblicano, anche nella città marianese ci sono state le celebrazioni per ricordare il 73esimo anniversario da questa data.

Festa della Liberazione a Mariano

Alle 10 le autorità si sono ritrovate al Cimitero di Perticato, dopodiché le celebrazioni si sono spostate a Mariano, al Palazzo Comunale. Lì si sono aggiunti anche un gruppo di studenti marianesi che hanno guidato il corteo, presenti anche gli Alpini e il l’Antico e premiato corpo musicale città di Mariano. Presenti il sindaco Giovanni Marchisio, il vice sindaco Fermo Borgonovo e diversi consiglieri comunali tra cui Giuseppe Redaelli (capogruppo Partito Democratico), Carmen Colomo (capogruppo Movimento 5 Stelle) e Giovanni Alberti (capogruppo Lega). In rappresentanza delle scuole c’era il dirigente dell’istituto comprensivo “Don Milani”, Martino Gaffuri.

LE FOTO

Il discorso del sindaco

Il corteo è poi arrivato davanti al Monumento ai Caduti dove a prendere parola è stato il sindaco, Giovanni Marchisio: “Oggi è la festa della comunità. Polemiche e litigi stanno da un’altra parte. Bello vederci qui in tanti, con idee e opinioni diverse ma qui insieme a festeggiare la Liberazione. Questa è la festa di chi vuole raggiungere obiettivi e di chi, purtroppo vuole difendere posizioni. E’ la festa di ha a cuore le persone ed è anche la festa di chi, purtroppo, ha più a cuore l’appartenenza politica delle persone. Chi ha dato la vita per la pace non ha guardato in faccia a nessuno, non ha fatto i distinguo tra buoni e cattivi”.

Leggi anche:  Come sta il laghetto della Mordina? Invasione fiori di loto

IL VIDEO


Le polemiche

Nei giorni scorsi dall’ANPI era arrivata una polemica. L’associazione aveva chiesto un cambio di tragitto rispetto al programma. La proposta era quella di fermarsi davanti alla targa dei partigiani marianesi caduti, posizionata sotto alla biblioteca cittadina. Il sindaco ha però preferito mantenere il tragitto tradizionale. Sulla questione si era espresso anche il Prc.

La messa

Alle 11.30 in programma la messa all’interno del Cimitero di Mariano.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU