Festeggia il primo giorno di pensione facendo il volontario in Comune. Vittorio Strambini, dipendente al Municipio di Olgiate Comasco, aveva già rimandato il proprio pensionamento per aiutare i colleghi.

Primo giorno di pensione… Lavorando gratis in Comune

Strambini, 68 anni, ha deciso di continuare a rendersi disponibile in Comune fintanto che l’Amministrazione ne avrà bisogno. La struttura comunale è sotto organico e se lui si ritirasse totalmente sarebbero in difficoltà. Così, senza timbrare il cartellino, continua a recarsi in ufficio. Fino a quando? “Vediamo…” risponde l’ormai pensionato.

Ad ogni modo il traguardo del pensionamento va festeggiato. Così è stato venerdì della scorsa settimana, con sindaco, amministratori e dipendenti comunali riuniti alle 12.30 in Sala consiliare. Ha scartato due pacchi dono, come racconta con un pizzico di orgoglio. “Ho ricevuto un orologio, molto bello, da taschino. Soprattutto, mi piace sottolineare l’altro regalo: un giubbetto antinfortunistico con le firme di tutti coloro che hanno condiviso la festa del mio pensionamento. Mi ha fatto quasi più piacere dell’orologio: nell’invito inoltrato a colleghi e amministratori ho scelto proprio l’immagine di un giubbino da cantiere, con la scritta: ‘Scusate il disagio, non lavoro più: sono in pensione’. Riceverne uno con le firme di chi lavora in Municipio ha davvero valore particolare”.

Leggi anche:  Esperto di cinema cercasi in Comune a Olgiate Comasco

Tutti i dettagli su il Giornale di Olgiate da oggi, sabato 6 ottobre, in edicola 

DA CELLULARE, SCARICA LA APP DEL GIORNALE PER SFOGLIARE L’EDIZIONE e da Pc clicca qui