Alle 18 c’è stato il via all’inaugurazione del Festival del Legno nella sede dell’ENAIP FACTORY.

Festival del legno a Cantù via alle danze

La giornata è iniziata alle 9 nelle “Botteghe Aperte” Tabu, Eredi Marelli e Riva 1920, alle 11 invece l’inaugurazione in Piazza Garibaldi, luogo che ospita l’installazione cuore di tutta la manifestazione: la “Radura” realizzata da Stefano Boeri Architetti, opera di arte urbana resasi possibile grazie alla collaborazione delle ditte Tabu spa, Emmemobili srl, Cappelletti srl e Demoenergia. Iniziato anche “Shopping & Design – la vetrina è mobile”, l’iniziativa giunta alla undicesima edizione che vede la sinergia tra due settori quello produttivo-artigianale e quello commerciale, al fine di rendere più attrattive ed accattivanti le vetrine cittadine e valorizzare il percorso dello shopping. Trova spazio anche il concorso di Street Art, indetto dall’associazione Welcome Cantù con Mia, Colorteca e Krea in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, le cuiopere d’arte, realizzate restano esposte presso il chiostro del Comune di Cantù per tutta la durata della manifestazione.

>> VOTA LA MIGLIOR INSTALLAZIONE DEL FESTIVAL 

Leggi anche:  Lavori nelle gallerie della Statale 36: attenzione alle nuove limitazioni

 

La sfilata

All’interno dell’ENAIP FACTORY diverse modelle hanno sfilato con gli abiti in legno sotto gli occhi attenti dei tanti visitatori.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU