La giunta lombarda ha stanziato 4 milioni e 700mila euro interventi di valorizzazione del demanio lacuale regionale: passeggiate a lago, riqualificazione porti, pontili e strutture per la navigazione pubblica sul territorio dei Comuni rivieraschi. Nel dettaglio verranno realizzate 5 nuove opere sul lago Maggiore, 5 sul lago d’Iseo, 4 sul lago di Garda, 13 sul Lario e 4 sul lago Ceresio.

Fondi regionali per la navigazione sul lago

Nella ripartizione delle risorse sono state privilegiate opere di adeguamento delle strutture esistenti rispetto alle normative vigenti in materia di sicurezza, igiene e abbattimento delle barriere architettoniche; opere di riqualificazione e costruzione di pontili per la navigazione; opere di riqualificazione e costruzione di approdi temporanei per piccole unità di navigazione; opere di realizzazione di strutture a completamento o potenziamento delle esistenti; interventi di ammodernamento delle strutture per la navigazione di linea e da diporto; interventi di potenziamento di porti pubblici e pontili di linea.

“Ancora una volta Regione Lombardia dimostra grande attenzione per il sistema lacuale lombardo e per il miglioramento e la messa in sicurezza della navigazione, cofinanziando interventi e progetti comunali di rifacimento e consolidamento di pontili, manutenzione delle sponde, realizzazione di nuove darsene e passerelle pedonali lungo le rive, nonché l’installazione di nuovi sistemi di videosorveglianza lungo i pontili e nelle aree adiacenti i porti. Sul territorio comasco sono stati finanziati 8 interventi con uno stanziamento complessivo di 502mila euro a fondo perso. Grazie a questi interventi infrastrutturali, viene ulteriormente migliorata l’attrattività dei nostri laghi, che rappresentano un patrimonio di bellezza unico in Italia e in Europa” ha commentato il presidente del Consiglio regionale della Lombardia Alessandro Fermi.

Gli interventi finanziati sul territorio comasco

– GERA LARIO, intervento urgente per contenimento cedimento banchina porto regionale. Il costo complessivo è di 65.000 euro. L’importo a carico di Regione Lombardia è di 39.000 euro;

Leggi anche:  Lions Club Olgiate Comasco inaugura il nuovo direttivo

– GERA LARIO, riqualificazione del tratto del lungolago adiacente al porto regionale. Il costo complessivo è di 250.000 euro, il contributo di Regione Lombardia è di 125.000;

– MENAGGIO, intervento urgente per contenimento cedimento scala di accesso a lago. Il costo totale è di 60.000 euro. Regione Lombardia contribuisce con 30.000 euro;

– COLONNO, riqualificazione e messa in servizio dell’ex pontile della navigazione pubblica da adibire a navigazione da diporto con possibilità scalo. Il costo dell’opera è di 100.000 euro. Il contributo di Regione Lombardia è di 60.000 euro;

– EUPILIO, riqualificazione area arrivo con posizionamento strutture galleggianti e torretta. Il costo dell’opera ammonta a 120.000 euro, il finanziamento della Regione Lombardia a 60.000;

– GRIANTE, riqualificazione e ampliamento del pontile di attracco pubblico di carico e scarico. Il costo complessivo è di 40.000 euro, il finanziamento di Regione Lombardia di 20.000 euro;

– TORNO, messa in sicurezza e consolidamento statico muro nord porto regionale. Il costo totale è di 80.000 euro, il contributo regionale di 48.000 euro;

– AUTORITÀ DI BACINO, dragaggi strutturali dei porti regionali (Menaggio, Vercurago, San Siro, Bellano). Il costo complessivo è di 200.000 euro. Il contributo della Regione Lombardia ammonta a 120.000 euro.