Funerale dell’ex sindaco Roberto Bovi: domani la celebrazione nella chiesa parrocchiale dei Santi Ippolito e Cassiano, a Olgiate Comasco.

Funerale domani, stasera la preghiera del rosario

E’ previsto per il pomeriggio di domani, alle 15, l’ultimo saluto a Bovi, deceduto all’età di 74 anni. Stasera la chiesa parrocchiale accoglierà familiari e amici dell’ex primo cittadino, per condividere la preghiera del rosario. Bovi, generale della Guardia di finanza in pensione, era stato eletto sindaco nel 2006, rimanendo alla guida di Olgiate Comasco sino al 2010, quando il suo mandato si concluse anzitempo. I dissidi interni alla maggioranza portarono al commissariamento.  Nel novembre del 2012 fu colpito da un gravissimo lutto: la perdita della moglie Franca Ghizzoni, vittima a 66 anni di una caduta in casa. Un legame forte, quello tra i due coniugi, divenuti marito e moglie nel 1970.

Il ricordo del sindaco Moretti e il cordoglio tra i cittadini e gli ex colleghi di Amministrazione

La notizia della scomparsa di Roberto Bovi ha suscitato commozione e cordoglio. Ieri, tra i primi a esprimere pubblicamente dispiacere per la scomparsa del predecessore, è stato l’attuale sindaco Simone Moretti: ha ricordato e sottolineato un episodio in particolare, quando lo stesso Bovi andò a trovarlo in Municipio per congratularsi della vittoria elettorale. E poi decine di messaggi in cui gli olgiatesi, compresi alcuni ex colleghi di maggioranza, si uniscono nel cordoglio per la scomparsa del generale Bovi. Tra questi l’ex consigliere Maria Grazia Roncoroni e l’attuale consigliere di minoranza Marco Bernasconi, che evidenzia la propria partecipazione al lutto con uno squillante “Presente!”.