Il deputato della Lega Eugenio Zoffili ha presentato un’interrogazione al Ministro dell’interno per chiedere al Governo misure urgenti in grado di arginare la criminalità e garantire la sicurezza della proprietà privata ad Olgiate Comasco.

Furti a Olgiate: “Abitanti in agitazione”

Zoffili è il primo firmatario dell’interrogazione presentata con i colleghi Nicola Molteni, Alessandra Locatelli e Claudio Borghi che saranno presenti alla festa leghista in programma questo fine settimana ad Olgiate-località Pineta anche per illustrare il programma sulla sicurezza della Lega.

“Non possiamo lasciare che Olgiate Comasco cada nelle mani di ladri e delinquenti. Continua ininterrotta la spirale di attività criminali che stanno sempre più mettendo a repentaglio la sicurezza dei cittadini. Qualche notte fa è stata la volta di alcuni ladri che si sono introdotti in una villetta circondata da un ampio giardino in località Somaino e appena la settimana scorsa la concessionaria Azzurrauto è stata derubata di cinque automobili. Un caso può accadere ma il perdurare di violazioni, furti e atti violenti sta mettendo in agitazione gli abitanti di Olgiate Comasco che hanno addirittura attivato un controllo volontario locale di vicinato”.

Leggi anche:  George Clooney vende Villa Oleandra?

Chiesti più presidi in tutta la Provincia

“Per questo – spiega Zoffili – ho presentato un’interrogazione al Ministro dell’interno per chiedere al Governo di attivare misure urgenti per arginare la pressione crescente della criminalità e per garantire la sicurezza della proprietà privata ad Olgiate Comasco. Allo stesso tempo chiediamo che vengano aumentati i presidi delle Forze dell’ordine nella Provincia comasca. La sicurezza dei cittadini è una nostra priorità e faremo di tutto per portarla a termine”.

Qualche giorno fa da segnalare anche un furto a Beregazzo.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU