Genitori impegnati con l’associazione “La Lanterna”: un incontro per imparare a sfuggire alle insidie di Internet, alle droghe e all’alcol.

Genitori sempre pronti a rimboccarsi le maniche

Dietro l’associazione che aggrega mamme e papà con figli che frequentano i plessi dell’istituto comprensivo di Olgiate Comasco, c’è una laboriosa macchina organizzativa. Che questa volta mette in campo un’ulteriore opportunità: “Conoscere, comprendere, educare per sfuggire alla insidie di Internet, droghe e alcol”. Appuntamento in programma per la serata di venerdì 15 febbraio, con inizio alle 21 al centro congressi Medioevo.

Un relatore d’eccezione per affrontare temi delicati

E’ previsto l’intervento di Davide Alessandro Seveso, ispettore superiore della Polizia di Stato. L’incontro è rivolto ad adulti e ragazzi maggiori di 14 anni (accompagnati da almeno un genitore). L’ingresso è gratuito per i tesserati al sodalizio: iscrizioni e rinnovi durante gli incontri promossi dall’associazione, quota annua 5 euro. Prenotazione obbligatoria, contattando il numero 349-3086810. Per martedì 12 febbraio, invece, dalle 9.30 alle 11 alla “Bottega delle meraviglie” di Malnate, in collaborazione con “La Lanterna” l’incontro “Ho tanta paura!”: tema dedicato alle paure dei bimbi, che sarà affrontato con Elena Giubilei, psicoterapeuta, e Maria Busti, psicologa. E per martedì 19 febbraio altra proposta in collaborazione con “La Lanterna”, nell’ambito degli incontri di condivisione: “Regole: un aiuto contro i capricci”, alle 10 con la pedagogista Sara Evangelista. La se dell’iniziativa è il bar “Caffé San Giorgio”, in piazza San Giorgio, a Venegono Superiore.

Leggi anche:  Via San Gerardo chiusa per due giorni

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU