Giocattoli donati alla Pediatria dell’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia.

Giocattoli consegnati, sorpresa per i piccoli ricoverati

La multinazionale Trojan Technologies – i cui rappresentanti erano in questi giorni a Como per un meeting – ha consegnato nei giorni scorsi al reparto di Pediatria dell’ospedale Sant’Anna una serie di giocattoli da mettere a disposizione dei bambini ricoverati. Ad accogliere la delegazione, è stato il primario, il dottor Angelo Selicorni, accompagnato da Franca Bottacin, presidente della sezione di Como di Abio, l’associazione per il bambino in ospedale che dal 1989 presta la propria attività di volontariato al Sant’Anna. In particolare proprio per la Pediatria del Sant’Anna Abio ha, tra l’altro, finanziato il rinnovo degli arredi della Sala Giochi.

La scelta dell’azienda che ha donato i giochi

“Trojan Technologies – spiega l’azienda – che fa parte della piattaforma Water Quality di Danaher, lavora per incrementare la sicurezza delle nostre acque residenziali, municipali e industriali, migliorando la qualità della vita di oltre un miliardo di persone nel mondo. Come società dedita al miglioramento della salute del nostro ambiente, la misura del proprio successo passa non solo dalla soddisfazione dei propri clienti, dipendenti e dei risultati economici, ma anche dal supportare le comunità nelle quali opera”.

Leggi anche:  Con Trenord al Jova Beach Party, biglietti a 10 euro per i treni notturni