In occasione della Giornata 2019 delle “Bandiere Arancioni” del Touring Club Italiano, il Gruppo Naturalistico della Brianza, nell’ambito del ciclo di uscite “Incontri Lariani”, propone per domenica 13 ottobre una visita guidata al borgo di Torno e alla suggestiva chiesa di S. Giovanni.

L’appuntamento è per le 15.45 fuori dal Municipio di Torno

Una bella pagina di Herman Hesse descrive l’emozione suscitata nel visitatore da questo paese lariano, definendolo «l’amore a prima vista». Il fascino che aveva ammaliato il grande scrittore tedesco si respira ancora nei vicoli e nelle piazzette dell’antico centro storico, nel quale l’eccellenza dei monumenti è fedele specchio dell’importanza raggiunta nel Medioevo dall’ «insigne borgata», soprattutto nella lavorazione e nel commercio della lana.

Tra tutti spicca la chiesa di S. Giovanni, vigilata da un possente campanile romanico. Nell’elegante facciata spicca il prezioso portale marmoreo rinascimentale, attribuito a collaboratori dei fratelli Rodari, cui si devono le sculture del Duomo di Como. All’interno è conservata la reliquia del Sacro Chiodo, portata secondo la tradizione dalla Terrasanta nel 1099 (insieme ai resti dei SS. Innocenti martiri) da un vescovo tedesco di ritorno dalla prima Crociata. Si tramanda infatti che il presule fu costretto a lasciare le reliquie a Torno da una serie di strani eventi atmosferici avversi, manifestatisi ripetutamente quando aveva tentato di riprendere il viaggio via lago verso la Germania.
Essendoci poche possibilità di parcheggio all’interno del centro abitato si consiglia l’utilizzo di mezzi pubblici. Per informazioni e iscrizioni (obbligatorie): Fabio Cassinari cell. 339.4577995 (dopo le ore 20.00) fabio.cassinari@tiscali.it; Lena Cavallo cell. 348.8837134 lenaestef@outlook.it.
In caso di maltempo, la mattina chiamare i numeri indicati per conferma dell’annullamento dell’uscita.