Celebrare la figura dell’infermiere ricordando il suo ruolo non solo dal punto di vista professionale, ma anche sociale. L’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Como (Opi) è pronto a festeggiare il 12 maggio, la Giornata Internazionale dell’Infermiere. Tra le iniziative in programma un convegno che si terrà a Olgiate Comasco, il prossimo 11 maggio, dal titolo “#nurses2care: la capacità di generare valore”.

A Olgiate un convegno in occasione della Giornata Internazionale dell’Infermiere

“Quella del 12 maggio è la ricorrenza di una data non solo simbolica per la professione infermieristica, celebrata tanto nel nostro Paese, quanto in tutto il resto del mondo – spiega Dario Cremonesi, presidente Opi Como -, in cui quindi anche i professionisti della nostra provincia danno voce al loro contributo, esprimendone intensità e spessore professionali, per un chiaro e moderno posizionamento all’interno del sistema salute”.

Nella nostra provincia sono oltre 3600 gli infermieri iscritti a Opi che operano sul territorio. Una giornata quindi, in cui professionisti celebrano l’essenza del proprio lavoro nei confronti di tutti gli interlocutori possibili, dagli infermieri stessi, a tutti i diversi partner della salute, dalle altre professioni sanitarie alle istituzioni, fino ai destinatari dell’assistenza infermieristica, gli utenti finali, siano essi pazienti, clienti o cittadini.

“E’ una ricorrenza – aggiunge Cremonesi – che trova in realtà il suo concreto motivo di orgoglio e soddisfazione nella quotidianità, in qualsiasi ambito la professione infermieristica venga esercitata”.

In occasione della Giornata Internazionale l’Ordine ha così deciso di organizzare il prossimo 11 maggio un convengno dal titolo “#nurses2care: la capacità di generare valore”. L’evento si terrà a partire dalle 8.30 al Centro Congressi Medioevo di Olgiate Comasco (via Lucini, 4). La giornata vedrà la partecipazione di numerosi relatori che tratteranno tematiche legate alla professione. Durante il convegno verrà anche presentato il video “Infermiere. Una storia che racconta un milione di vite.” realizzato da Opi per raccontare in immagini competenze e sensazioni.

Leggi anche:  A Grandate gattino gettato nell'immondizia

L’hastag #nurse2care vuole essere anche un invito a sfruttare i social network per diffondere tutto quanto è legato alla figura dell’infermiere.

L’evento di quest’anno nasce dal termine “valore”, visto che proprio i valori sono all’origine di questa professione. Da qui nascono gli articoli del Nuovo Codice Deontologico approvato a Roma, lo scorso mese di aprile, dal Consiglio Nazionale degli Ordini delle Professioni Infermieristiche.

“La capacità di generare valore, quale fine appunto, permette di identificare l’importante contributo professionale degli infermieri nel rispondere ai mutati bisogni di salute della popolazione – conclude Cremonesi – .Gli interventi previsti esprimono il senso di questa fondamentale finalità: un susseguirsi di narrazioni di esperienze di significato che rappresentano la progressiva evoluzione della professione e l’avvicinamento necessario degli infermieri ai cittadini, nella prevenzione, nell’educazione sanitaria e nelle cure”.

Come partecipare

L’evento è aperto a tutti previa iscrizione all’indirizzo: info@opicomo.it. I professionisti sanitari devono eseguire l’iscrizione sul sito opicome.it. In occasione della manifestazione si terrà anche l’assemblea straordinaria dell’Ordine per tutti gli infermieri iscritti in provincia di Como.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU