ECCO IL PRIMO VIDEO DELLA COLATA DI TERRA E SASSI:

Ancora ben chiara l’eco del nubifragio abbattutosi meno di una settimana fa sull’alta valle e sulla vicina sponda lecchese del Lario (dove una frana s’è abbattuta fra Dervio e Bellano), questa sera un’altra bomba d’acqua ha devastato la Valsassina e in particolare l’abitato di Casargo.

ECCO LA PRIMA GALLERY DI FOTO ESCLUSIVE DA CASARGO:

Fiume di fango a Codesino

Un fiume di fango è sceso dal fianco della montagna in particolare in località Codesino. Sul posto ci sono le squadre  dei Vigili del fuoco e la Statale 67 è al momento interrotta. Ecco alcune prime immagini del disastro:

Grossa frana a Casargo

Era giovedì scorso, 1 agosto 2019, quando un’altra ondata di maltempo ha arrecato importanti danni alla Valsassina: proprio Casargo (erano state sfollate anche diverse persone) era finita nel mezzo del nubifragio, mentre Premana aveva visto le proprie strade trasformarsi in fiumi di fango a fine giugno.

Leggi anche:  Gatto intrappolato sull'albero di Natale a Cantù e salvato dai Vigili del Fuoco

Soccorritori tutti in azione

Carabinieri, Soccorso Alpino, personale della Prefettura, Protezione civile, Polizia locale, oltre ai Vigili del fuoco: non manca nessuno a Casargo, anche perché bisogna fare in fretta per costruire una barriera che metta al riparo il centro del paese da ulteriori rischi. Sono tante la auto rimaste intrappolate nel fiume di fango, ma non è stato registrato alcun ferito. Al 112 è arrivata anche una chiamata per una fuga di gas.

L’ONDATA DI MALTEMPO RIPRESA DAI RADAR

daniele.pirola@netweek.it
foto e video di Daniele Bennati