Un visitatore inaspettato al Festival del Legno e alla Biennale del Merletto di Cantù. Questo pomeriggio, sabato 5 ottobre, insieme al presidente di FederModa CNA Lombardia Beppe Pisani è arrivato in città lo stilista e opinionista Guillermo Mariotto, celebre anche per la sua partecipazione come giudice a Ballando con le Stelle.

Guillermo Mariotto a Cantù

E’ stato accolto in piazza Garibaldi dall’assessore alle Attività Produttive Giuseppe Molteni che gli ha mostrato con orgoglio la presenza dell’opera di Gaetano Pesce “Maestà Sofferente” su cui lo stilista si è espresso così: “Una grande provocazione”.

Quindi un breve ma intenso tour tra le vie del centro cittadini e in particolare in via Matteotti, tra i negozi. Mariotto non ha resistito a un po’ di shopping. In cerca di una sciarpa per ripararsi dal vento fresco di questi giorni si è fermato da “Toppi” dove ha fatto acquisti tra i sorrisi della proprietaria.

A seguire appuntamento alla Biennale del Merletto dove è stato guidato alla scoperta dell’opera realizzata su progetto di Alessandro Mendini, su cui questa sera si tiene un convegno. “Il merletto è una cosa che conosco, che uso, ci lavoro: per me è pane quotidiano”.

Ultima tappa nell’ex chiesa di Sant’Ambrogio che ha lasciato a bocca aperta lo stilista per la sua struttura e la sua storia. Qui ha avuto l’occasione di ammirare la mostra “La Triennale, il mobile e Cantù” e Mariotto è rimasto affascinato dalla manipolazione del legno di cui i nostri artigiani sono capaci.

Leggi anche:  Festival del Legno al via: i primi allestimenti

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU