Mercoledì l’ormai ex vicesindaco di Como, Alessandra Locatelli, è stata nominata Ministro della Famiglia (QUI IL GIURAMENTO AL QUIRINALE).

Il neo Ministro Locatelli abbraccia Como

Ieri sera, venerdì 12 luglio 2019, Alessandra Locatelli è tornata a Como, per un gazebo sul lungolago dove ha incontrato i cittadini. E’ stata anche l’occasione per le prime parole nella sua città da Ministro: “Avro il dipartimento della Famiglia, quello della Disabilità e delle Politiche anti droga. Una delle prime cose che ho intenzione di fare è portare avanti il lavoro del Ministro Fontana anche la Commissione d’inchiesta speciale per i bambini in Emilia. Ci sono tante cose che ho intenzione di approfondire per le persone fragili. Voglio visitare i punti strategici, le strutture e le associazioni in tutte le Regioni”.

Lunedì il “passaggio di consegne”

Il Ministro ha spiegato che il prossimo lunedì 15 luglio sarà ancora a Como per sgomberare l’ufficio da vicesindaco e fare un passaggio di consegne al suo successore, Adriano Caldara. “Non voglio lasciare niente al caso, è successo tutto all’improvviso”. Da martedì partirà col suo nuovo lavoro e gli incontri in agenda.