Attualità Como10 Giugno 2019

L’Alveare che dice sì! per prodotti a kilometro 0 arriva a Como

Appuntamento dal 12 giugno, ogni mercoledì dalle 18.30 alle 19.30, al Bar Melillo.

L’Alveare che dice sì! sbarca anche a Como con un’inaugurazione aperta a tutti.

L’Alveare che dice sì!

Questa start up, nata nel 2015 a Torino, fa parte di un progetto francese che ha origini nel 2011 e che nel Paese transalpino ha ottenuto un enorme successo: a oggi sono più di mille gli Alveari presenti Oltralpe. Combinare tecnologia e agricoltura sostenibile per accorciare la filiera, permettendo a chiunque di fare la spesa direttamente dai piccoli produttori del territorio: L’Alveare che dice sì! è il progetto che sta diffondendo un nuovo modo di fare la spesa: tramite la piattaforma www.alvearechedicesi.it, produttori locali e consumatori si uniscono per sostenere il consumo di prodotti freschi, genuini e a chilometro zero.

“Appena mi è stata presentata questa iniziativa, ho deciso subito di accoglierla nel mio locale – afferma Albano Melillo, gestore del Bar Melillo di via Pasquale Paoli – Mi piace molto l’idea di poter contribuire a valorizzare le colture locali e i piccoli produttori del nostro territorio che sempre più faticano a sopravvivere tra la burocrazia italiana e la Grande distribuzione organizzata”.

Lo spirito del progetto infatti è quello di permettere ai produttori di vendere direttamente e in modo facile e dare ai consumatori accesso ad alimenti freschi, locali e di qualità, rivalutando il cibo e il suo ruolo nella promozione di uno stile di vita sano e promuovendo un modello di commercio più equo.

Leggi anche:  Bollo auto, emendamento per aumentare lo sconto a chi sceglie la domiciliazione bancaria

L’appuntamento

Dal 12 giugno il Bar Melillo ospiterà l’Alveare di Como dove ogni mercoledì dalle 18.30 alle 19.30 avrà luogo la distribuzione della spesa. Gli attuali undici piccoli produttori locali propongono un’offerta merceologica molto varia: frutta, verdura, formaggi, carne bovina, suina, pollame e uova ma anche pane cotto in forno a legna, conserve, marmellate e tanto altro.

Come funziona? Ogni settimana i produttori iscritti al portale www.alvearechedicesi.it mettono in vendita online i loro prodotti. I consumatori che si registrano gratuitamente possono acquistare ciò che desiderano direttamente dalla piattaforma, senza abbonamenti o minimo d’ordine.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *