Il treno per Asso in ritardo, la propria chitarra smarrita e poi rubata al capolinea: per Emilio Elli, 36enne di Giussano, la giornata di giovedì 25 luglio non è stata molto fortunata.

Lascia la chitarra in treno, gliela rubano

Uno strumento, quello lasciato sul treno per sbaglio, a cui era molto legato e che portava con sé sul convoglio partito da Milano Cadorna alle 18 circa. Sceso alla stazione di Carugo, Emilio si è reso conto che gli mancava qualcosa e quindi ha tentato di arrivare al capolinea in auto, prima che il treno giungesse a destinazione, per cercare lo strumento sul vagone dove si era seduto durante il viaggio. Arrivato ad Asso, però, non ha trovato lo strumento ma un capotreno disponibile che gli ha riferito di un uomo che scendeva dal treno e si allontanava dalla stazione con in mano una custodia nera proprio come quella della sua chitarra.

Tutti i dettagli sul Giornale di Erba da sabato 3 agosto 2019 in edicola
DA CELLULARE, SCARICA LA APP DEL GIORNALE PER SFOGLIARE L’EDIZIONE e da Pc clicca qui