Torna “L’Astrologia: compagna di viaggio dei genitori alla scoperta della vera natura del loro bambino”. La rubrica video, con cui vi teniamo compagnia ogni 15 giorni, intende restituire ai genitori piccoli spunti per migliorare la conoscenza del proprio bimbo, comprendendo e valorizzando la forza vitale che astrologicamente è espressa dal Sole, dal segno di nascita. Solo rispettando la natura del bambino, mettendo da parte le nostre aspettative e ciò che riteniamo essere il meglio per lui, possiamo vederne e accettarne luci e ombre.

Oggi parliamo del segno dei Pesci (dal 20 febbraio al 20 marzo).

Cari genitori, per dirla alla Goleman, i bambini del segno dei pesci posseggono un’intelligenza emotiva superiore alla media che li rende empatici e ricettivi a livelli molto sottili. Spesso indecifrabili e poco interessati alle cose materiali, incarnano un archetipo che a livello collettivo è ancora complesso da decodificare proprio perché disancorato dal consueto sistema di decodifica della realtà. Il consiglio è di utilizzare un linguaggio per immagini, di utilizzare moltissimo i simboli,  la musica, l’arte e la fantasia, al fine di favorire la libera espressione di questi bimbi che, se non troppo incasellare, avranno il compito di portare al collettivo una nuovi orizzonti di sensi.

Per contattare Marina Maghetti è possibile scrivere a maghetti.marina@gmail.com

Nelle puntate precedenti

LEGGI ANCHE >> Il segno dell’Acquario

Leggi anche:  L’Astrologia: compagna di viaggio dei genitori alla scoperta della vera natura del loro bambino LA RUBRICA

LEGGI ANCHE >> Il segno del Capricorno 

LEGGI ANCHE >> Il segno dello Scorpione

LEGGI ANCHE >> Il segno della Bilancia 

LEGGI ANCHE >> Il segno della Vergine

LEGGI ANCHE >> Il segno del Leone

LEGGI ANCHE >> Il segno del Cancro 

LEGGI ANCHE >> Il segno dei Gemelli 

LEGGI ANCHE >> Il segno del Toro 

LEGGI ANCHE >> Una nuova rubrica tutta da scoprire