Per piazza Garibaldi a Cantù è tempo di restyling. Nel mese di agosto infatti è prevista la sistemazione delle lastre ballerine ma l’assessore ai Lavori Pubblici Maurizio Cattaneo ha precisato: “Vogliamo che questa sia l’ultima chiusura della piazza per interventi sulle lastre”.

Lavori in piazza Garibaldi: strade chiuse e a senso contrario

Questo pomeriggio, venerdì 19 luglio, il sindaco Alice Galbiati, l’assessore al Commercio Giuseppe Molteni e il collega ai Lavori Pubblici Maurizio Cattaneo hanno presentato ai commercianti la viabilità del girone attorno a piazza Garibaldi per la durata delle manutenzioni: 45 giorni per il Lotto 1 e 60 per il Lotto 2 che comunque partiranno sostanzialmente in contemporanea.

“E’ stato un incontro fortemente voluto dai miei assessori visto l’avvicinarsi dell’inizio dei lavori che partiranno lunedì – ha spiegato Galbiati – E’ un modo per tenere aperto il dialogo con i commercianti”.

Quindi le ha fatto eco l’assessore Cattaneo: “Come voi sono un commerciante, so la fatica che fate ogni giorno. Questa è l’ennesima, ma spero ultima, volta che chiudiamo la piazza per questo tipo di lavori. Abbiamo visto che il taglio delle lastre funziona e lo replicheremo nelle altre zone. Inoltre verrà fatto un intervento sullo scolo delle acque che finora non defluivano bene e andavano sotto le lastre scollandole”.

Leggi anche:  Schegge di vetro nel budino al cioccolato bio: prodotto ritirato

Gli assessori hanno quindi presentato la viabilità alternativa con il girone attorno alla piazza chiuso al traffico e la possibilità per residenti e commercianti di percorrere alcuni tratti delle vie circostanti in senso contrario. I dettagli nelle slide.