«Abitare lo spazio educativo».
E’ questo il progetto con cui la comunità pastorale ha accolto il neo sacerdote Alessandro Bernasconi.
Ora si cercano fondi e offerte per sostenerne l’attività. E si chiede ai parrocchiani di contribuire.
«Continuerà da settembre, nei nostri oratori, l’attività di un educatore di professione che svolgerà il suo ministero, il suo lavoro, a servizio dell’oratorio, facendo riferimento al progetto educativo, e favorendo un ampio e ordinato concorso di incarichi e competenze». Avrà l’incarico di tenere insieme tutte le molteplici tensioni educative presenti in oratorio.

Mariano: fondi per l’oratorio

Il costo di questo progetto-attività è sostenuto in parte dalla Fondazione della Comunità Comasca Onlus che ha stanziato 6mila euro in parte dalle donazioni e offerte libere e dalle parrocchie della Comunità pastorale.
«Ringraziamo la Fondazione e le persone che hanno già versato un contribuito – scrivono su «La Voce» – Rivolgiamo un invito a tutte le persone che vogliono sostenere finanziariamente questa iniziativa, versando la propria offerta, direttamente a don Alessandro oppure effettuando un bonifico sul conto intestato alla Parrocchia di S.Stefano prot – servizio Centro San Rocco, con nr. IBAN IT69 I033 5901 6001 0000 0122 399».
Dopo la Casa della Carità si chiede un nuovo sforzo dei parrocchiani.