Lo sfogo di Lucio Molteni, direttore della filiale di Vighizzolo della Cassa Rurale ed Artigiana di Cantù. Nel pomeriggio di domenica scorsa, è stato sanzionato dagli agenti della Polizia locale di Cantù mentre viaggiava a bordo della sua vettura. Una contravvenzione che, a suo modo di vedere, è una conseguenza di un errore compiuto dalle forze dell’ordine che è lui stesso a definire “un abuso di potere”.

Multato dalla Polizia locale a Cantù. Lo sfogo: “Abuso di potere degli agenti”

“Mancavano pochi minuti alle 17 mentre stavo percorrendo con la mia auto via Mentana in direzione di Vighizzolo, rispettando i limiti di velocità – ha raccontato il canturino – Dietro di me c’era un pulmino della Polizia locale. In prossimità dei lavori in corso, a lato strada, dei cartelli mobili mi hanno imposto il limite di 20 chilometri, che io ho rispettato. Incredulo, vedo nello specchietto retrovisore che la vettura dei vigili dietro a me abbaglia più volte, immagino affinché io aumenti la velocità andando oltre il limite concesso. Per comunicare con loro abbasso il finestrino e, con la mano sinistra indico che sto rispettando la velocità imposta dai cartelli del cantiere”. Superata l’ultima rotatoria di via Mentana, il canturino ha imboccato via Vivaldi, rispettando il limite di 50 chilometri orari. “All’improvviso la pattuglia degli agenti di Polizia locale mi ha intimato di fermarmi, cosa che io faccio collocandomi a bordo strada. Mi è stato chiesto di esibire i documenti. Sono tranquillo perché non ho commesso alcuna infrazione e la mia vettura, per quanto non nuova è in buone condizioni. Dopo una quindicina di minuti mi viene verbalizzata la violazione dell’articolo 143/1-13 del Codice della Strada. Allora ho chiesto spiegazioni e l’agente mi ha risposto: “Lei è alla guida di un’auto, dovrebbe saperlo”. Ho chiesto nuovamente e mi è stato risposto: “Lei non stava all’estremo lato destro della corsia”. Non ci potevo credere!”,

Leggi anche:  A dicembre la presentazione del libro sugli uomini che hanno reso grande la Pallacanestro Cantù

Tutti i dettagli sul Giornale di Cantù da sabato 12 ottobre 2019 in edicola
DA CELLULARE, SCARICA LA APP DEL GIORNALE PER SFOGLIARE L’EDIZIONE e da Pc clicca qui