Neve, una comunità al lavoro per contenere i disagi: così il sindaco definisce lo sforzo collettivo di chi si sta adoperando per spalare strade, piazzali e marciapiedi.

Neve, anche il sindaco spala e tanti cittadini si rimboccano le maniche

Collaborazione a più livelli per contenere i disagi provocati dall’intensa nevicata. A dare l’esempio anche il sindaco, che si è dato da fare con la pala, come pure alcuni consiglieri di minoranza. E poi Protezione civile, operai del Comune, migranti e cittadini che non hanno esitato a faticare pur di dare una mano. Si sta cercando di pulire il più possibile strade e marciapiedi, andando oltre l’intervento dei mezzi titolati a farlo nell’ambito dell’appalto neve. Esemplare la mobilitazione nel piazzale della scuola media olgiatese, dove anche un gruppo di alunni ha garantito fondamentale contributo spalando. Neve sgomberata anche dalla rampa dell’asilo nido in via Roncoroni.

L’elogio social diffuso dal primo cittadino

Simone Moretti ha voluto sottolineare la gratitudine nei confronti dei residenti che non sono rimasti con le mani in mano. E lo ha fatto postando su Facebook un messaggio in cui sono fioccate parole di elogio: “Neve a Olgiate, una comunità, dai più piccoli ai più grandi al lavoro. Grazie”.

Leggi anche:  Senso unico al contrario per evitare i disagi del cantiere FOTO e VIDEO