Olimpiadi invernali al via oggi in Corea.

C’è anche un pizzico di Cantù

Ci sarà anche un po’ di Cantù alle Olimpiadi invernali: Riva1920 firma infatti gli arredi di Casa Italia. Sarà il Yong Pyong Golf Club di Pyeongchang ad ospitare Casa Italia in occasione delle Olimpiadi Invernali 2018. Un moderno chalet, raccolto in pareti vetrate, capace di creare una sensazione immersiva nella natura montana circostante. Casa Italia è l’hospitality house del Coni nel paese ospitante i Giochi Olimpici. Rappresenta il punto di riferimento di tutta la delegazione italiana, atleti, operatori, giornalisti e collaboratori che partecipano all’esperienza Olimpica.

Una “casa” made in Italy

Anche in questa occasione Casa Italia si presenta come risultato di un progetto che mira a valorizzare l’eccellenza italiana non solo nello sport, ma anche nell’arte e nel design, e lo fa con un nuovo concept: Prospectum. In questa visione hanno creduto fortemente i partner e gli artisti che sono stati chiamati a collaborare alla realizzazione di una Casa Italia contemporanea, unica ed accogliente. Tra questi anche Riva 1920, ambasciatrice dello stile made in Italy.

Leggi anche:  Chiusa via Volta a Luisago per lavori d'asfaltatura

Il legno di Riva1920 protagonista

Protagonisti degli spazi numerosi pezzi in cedro massello profumato sgabelli scultorei disegnati da diversi designer come Alessandro Mendini, Mario Bellini, Mario Botta, Vito Nesta, Gianni Veneziano e Luciana Di Virgilio, Michele de Lucchi e panche iconiche come Molletta di Baldessari e Baldessari  e Curve Bench disegnata da Brodie Neil. Un percorso sensoriale a base di profumo di legno in grado di appagare l’olfatto ma anche la vista ed il tatto grazie a forme sinuose ed inedite impresse nel legno.