Oggi, lunedì 25 novembre, ricorre la giornata internazionale contro la violenza sulle donne: molte le iniziative in programma.

Ricorre oggi la giornata contro la violenza sulle donne

Per questo, Pallacanestro Cantù è scesa in campo ieri sera nel match contro la Fortitudo Pompea Bologna insieme alle giocatrici del Basket Costa x l’Unicef (formazione di A1 femminile) e all’associazione “PENTA Mariano” per contrastare questo triste ma sempre più attuale fenomeno. Durante l’Inno di Mameli, i giocatori dell’Acqua S.Bernardo hanno sfilato sul parquet insieme ad alcune ragazze delle giovanili e della Prima Squadra della plurititolata società di Costa Masnaga, realtà sportiva di spicco che opera nel territorio lecchese e brianzolo, coprendo tutte le categorie dalla A1 femminile al Minibasket. Le giocatrici del Basket Costa hanno fatto il loro ingresso in campo nel pre gara indossando delle magliette speciali e sollevando uno striscione dell’associazione no profit “P.E.N.T.A”, acronimo che significa partecipazione, etica, natura, territorio e arti. Dopo l’Inno di Mameli, invece, gli arbitri della gara e i capitani delle due squadre, Andrea La Torre e Stefano Mancinelli, hanno posato per una foto di gruppo per supportare Special Olympics Italia, nella settimana della Special Olympics European Basketball Week, giunta alla sua sedicesima edizione, con il patrocinio in Italia di Legabasket, FIP,Legabasket Femminile e GIBA.

Leggi anche:  Pallacanestro coach Pancotto parla prima della gara contro Treviso