Parravicino in lutto: la frazione perde una figura storica di riferimento. Lo scorso 7 gennaio si è spento Carlo Fumagalli, per tutti “ul Carluccio”.

Parravicino in lutto: si è spento “ul Carluccio”

All’età di 90 anni se ne è andato,  lucidissimo fino all’ultimo, Carlo Fumagalli, conosciuto da tutti come “ul Carluccio”. L’uomo era una figura di riferimento del rione. Impegnato in parrocchia, dove riparava tutto e realizzava splendide opere con la sua capacità di lavorare il legno. Era un componente del coro fin dalla sua nascita e anche della banda, il Corpo musicale Santa Maria Assunta. Sempre presente in parrocchia e all’asilo. Immancabile nella filodrammatica e negli appuntamenti di teatro.

Tutto il rione ai funerali

I funerali si sono tenuti martedì pomeriggio nella chiesa di Casiglio e tutto il rione è accorso a dargli l’ultimo saluto. “E’ stata quasi una festa in suo onore – ha commentato la figlia Ornella Fumagalli, insieme alla sorella Mariangela – E’ stata la prova di come papà sia riuscito nella sua vita a creare forti legami”.

Leggi anche:  Tavernola piange Alberto Anelli, storico parrucchiere del quartiere

E al termine dei funerali in tanti hanno voluto salutarlo con parole sentite e sincere che hanno ripercorso tutta la sua vita e il suo impegno in ogni ambito.

Premiato lo scorso ottobre dall’Aspae

Solo lo scorso ottobre era stato premiato dall’Aspae in occasione della Festa dell’anziano. Aveva ricevuto il riconoscimento dei 90enni e aveva suonato il suo tamburo con la banda, come aveva fatto per tanti anni.

“Papà ha avuto una vita piena e felice”, ha concluso la figlia Ornella.