Il Partito Democratico di Como Nord ha chiesto interventi a Sagnino sulla fognatura.

“Si proceda coi lavori delle fognature a Sagnino”

“In via Papini, a Sagnino, sono urgenti anche i lavori per la fognatura: le risorse ci sono, facciamo gli interventi insieme e poi si asfalti”. E’ questa, in sintesi, la richiesta che viene da Barbara Cereghetti, segretaria del Circolo Pd di Como Nord, dopo la protesta dei residenti che hanno voluto garanzie, da parte dell’amministrazione comunale, circa l’asfaltatura dopo i lavori per la posa della rete del gas.

“Intervento urgente”

“Le opere fognarie sono urgenti in quanto obsolete – spiega Cereghetti –. Il sindaco Lucini, prima di concludere il suo mandato, aveva stanziato i soldi proprio per questo intervento. Quindi, l’attuale amministrazione non ha che da procedere con l’appalto e dare il via ai lavori. E se venisse avviato tutto subito, non solo gli scavi verrebbero fatti una volta sola, ma l’azienda del gas potrebbe poi asfaltare una volta per tutte, visto che, a differenza di quanto sostiene l’ex consigliere Mottola, ha l’obbligo di terminare la posa proprio con l’asfaltatura, prevista nel contratto”.

Leggi anche:  Uccidete i cinghiali senza se e senza ma

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU