Domani, 17 gennaio 2019, è la giornata mondiale della neve. E’ dal 2012 che si festeggia la ricorrenza stabilita per avvicinare i bambini agli sport invernali permettendo così anche ai più grandi di riscoprire il fascino della neve. E forse proprio per domani la neve tornerà a far visita alla Lombardia dove sono previste nevicate anche bassa quota grazie al calo delle temperature e all’arrivo di una perturbazione.

Da giovedì tornano le piogge

Come si legge sul sito di 3Bmeteo: dalla giornata di giovedì la situazione meteorologica cambierà radicalmente, con il ritorno delle perturbazioni atlantiche che riporteranno le prime piogge al Nord, sulle regioni centrali tirreniche e in Sardegna, con nevicate su Alpi e Appennino settentrionale anche a quote medio-basse, nonché un generale calo termico, più marcato sui settori alpini. Più soleggiato e asciutto invece sulle regioni del medio-basso versante adriatico.

Un tuffo nella neve

Dove non manca di sicuro è a Livigno. Molta quella fresca caduta in questi giorni. Così tanta che gli atleti della Nazionale Italiana di nuoto hanno deciso di farci letteralmente un tuffo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Gli abominevoli uomini delle nevi ⛄️❄️ @nicolomartinenghi @il_bomber @dottolck @albatros97gane @manuel.frigo @davide_nardini99

Un post condiviso da Miressi Alessandro (@mirelli_98) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Relax after training ?☀️?

Un post condiviso da LUCA DOTTO (@dottolck) in data: