Ponte di Annone: martedì il sopralluogo di sindaci e Anas.

Ispezione al cantiere del Ponte di Annone

E’ infatti in programma il prossimo 12 febbraio l’incontro tra i primi cittadini del territorio e i vertici della società che gestisce la Strada Statale 36 e che ha appaltato alla  CO.EST di Moliterno le opere relative alla ricostruzione del sovrappasso crollato  il 28 ottobre 2016.  Il cantiere al momento è operativo a pieno regime. L’incontro di martedì sarà l’occasione per fare il punto sul cronoprogramma dei lavori.

Il progetto

Il futuro cavalcavia di Annone sarà realizzato  con una speciale lega metallica anti-corrosione. Avrà una unica campata di 44 metri che sarà in grado di reggere il simultanea il passaggio  di due tir da 108 tonnellate. La sezione stradale del nuovo ponte prevede, inoltre, la realizzazione di percorsi separati per ciclisti e pedoni, protetti da idonee barriere.

L’inchiesta giudiziaria

Dal punto di vista giudiziario la vicenda è arrivata ad una svolta l’altra settimana con l’aggiunta di tre nuovi nomi sul registro degli indagati. Salgono così a sei le persone per le quali la procura di Lecco si appresta a chiedere il rinvio a giudizio per i reati di disastro colposo, crollo, omicidio colposo e lesioni.

Leggi anche:  L'Astrologia: compagna di viaggio dei genitori alla scoperta della vera natura del loro bambino LA RUBRICA

LEGGI ANCHE  Crollo del Ponte di Annone: ecco chi sono tutti gli indagati