La Pool Libertas Cantù, domenica 22 ottobre, si sfiderà contro il Mosca Bruno Bolzano, sul campo del Parini.

Pool Libertas Cantù: sul campo del Parini

Seconda sfida sul campo del Parini per il Pool Libertas Cantù. L’avversario di domenica 22 ottobre al Parini è il Mosca Bruno Bolzano, squadra neopromossa allenata dall’esperto Coach Andrea Burattini. Gli altoatesini arrivano anche loro da una sconfitta in casa, contro la Caloni Agnelli Bergamo, in una partita giocata praticamente alla pari.

Le parole del coach Cominetti sugli avversari

Il coach Cominetti presenta così gli avversari: “Bolzano è una squadra che si trova in basso in classifica, come noi. Dobbiamo assolutamente cercare di portare a casa punti per poi andare in trasferta a Taviano. Di conseguenza, spetterà a noi stare attenti perché l’ultima partita in casa ha dimostrato che possiamo giocarcela con chiunque, e stiamo giocando una buona pallavolo. Dobbiamo cercare di lottare fino alla fine, e non disunirci alle prime difficoltà, e non riuscire più a realizzare quanto è nelle nostre possibilità.”

Leggi anche:  I sub difendono il Lario: un'immersione per pulire il fondale

Gli avversari

La diagonale palleggiatore-opposto è composta da Davide Quartarone, che vanta una lunga esperienza in Serie A, e dall’olandese Hidde Boswinkel. In banda c’è il bulgaro Yordan Galabinov e il brasiliano con doppio passaporto Enrico Zappoli Guarienti. In caso di indisposizione di quest’ultimo, è pronto Paolo Ingrosso, nome noto ai più per la carriera nel beach volley in coppia con il gemello Matteo. Punto fisso al centro è Alessandro Paoli, che alterna il campo con il lavoro dietro le quinte come preparatore atletico, con Tiziano Bressan e Nicolò Bleggi che si alternano. Il libero è Sebastiano Thei, con Diego Villotti pronto ad entrare in campo e dare il suo contributo.

VIDEO, le parole del coach