Premiati i volontari stamattina in piazza Garibaldi a Cantù.

Mattinata di festa

Questa mattina, domenica 5 maggio, in piazza Garibaldi a Cantù era in programma il “Ringraziamento al volontariato A.I.B.”. C’è dunque stata la consegna di un attestato di ringraziamento a tutti i volontari che hanno collaborato per fronteggiare gli incendi boschivi che hanno colpito il territorio nel corso del 2019. La piazza è stata dunque invasa da moltissimi volontari, che hanno ascoltato prima in silenzio l’inno nazionale e poi hanno ricevuto il riconoscimento.

I discorsi

Sul palco hanno parlato diverse autorità, ringraziando tutti i volontari che hanno prestato il loro servizio per domare gli incendi che hanno devastato la nostra provincia nei mesi scorsi, in particolar modo a Sorico. Presente sul palco anche l’assessore regionale Pietro Foroni, che ha sottolineato: “Regione Lombardia ha un sistema di protezione civile all’avanguardia, ma questo non è un punto di arrivo ma un punto di partenza. Dobbiamo continuare a investire sulla prevenzione. Spesso la filiera di prevenzione ha funzionato bene. Dobbiamo sempre di più andare in questa direzione con la formazione dei nostri volontari”. Anche Nicola Molteni, sottosegretario all’Interno, ha voluto essere presente per premiare i volontari: “Era doveroso da parte di tutte le istituzioni essere presenti. Questa è la dimostrazione che il nostro territorio ha molto cuore ed è molto generoso, è la dimostrazione che il volontariato ci caratterizza. Ci sono tanti uomini e donne che indossano la divisa e sono l’orgoglio del nostro Paese: vi porto il ringraziamento del nostro ministro”.