Tra i catalani che si sono stretti a difesa della propria postazione di voto in occasione del referendum per l’indipendenza, c’era anche Laura Santin, vice segretario provinciale della Lega Nord ed ex assessore del Comune di Inverigo.

Referendum Catalogna, presente Laura Santin

L’inverighese, 34 anni, è partita alla volta di Barcellona con una delegazione di quattro leghisti, tra cui il compagno Fabrizio Cecchetti, vicepresidente del Consiglio regionale della Lombardia. Un viaggio sostenuto a proprie spese per seguire le operazioni di voto del 1° ottobre ed esprimere il sostegno agli indipendentisti catalani.

Il racconto dell’ex assessore su il Giornale di Erba da oggi, sabato 7 ottobre, in edicola