Regione Lombardia chiude il contenzioso legale con la famiglia di Eluana Englaro con un risarcimento.

Al papà di Eluana Englaro il risarcimento per le azioni di Regione Lombardia

Regione Lombardia risarcisce Beppino Englaro, papà di Eluana, la giovane lecchese morta nel 2009 in una clinica friulana dopo essere rimasta in stato neurovegetativo per 18 anni. Ciò a seguito di un incidente avvenuto nel 1992. La Giunta regionale lombarda ha infatti deliberato il prelievo di 164.453 euro dal “fondo rischi contenzioso legale”. Per cosa?  Per porre chiudere in via definitiva la battaglia legale con la Famiglia Englaro. Battaglia ingaggiata  in seguito al rifiuto della sanità lombarda di staccare l’apparecchiatura che teneva in vita la giovane nonostante il parere contrario della magistratura.

La notizia completa con tutti i dettagli su GiornalediLecco.it.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU