Venerdì 22 marzo alle 21, al Salone Convegni in piazza Marconi a Cantù avrà luogo il Rescue Day per Como, Comuni in provincia di Como e parte dei Comuni della provincia di Monza e Brianza.

Rescue Day a Cantù per la diffusione della sicurezza in acqua

360mila morti per annegamento all’anno su scala mondiale, 28mila in Europa e 400 in Italia, un numero, quello della nostra nazione, che si è notevolmente ridotto dal secondo dopoguerra ad oggi, ma che ancora vede la scarsa capacità natatoria di una parte importante della popolazione come un rischio significativo sui nostri 8000 km di coste.

La Sezione Salvamento della Federazione Italiana Nuoto, unico ente nazionale accreditato dalla Federazione Internazionale, da sempre impegnata nella divulgazione della cultura della sicurezza in acqua e nella formazione degli assistenti bagnanti per piscina, laghi, fiumi e mare, indice per i giorni 22 – 23 – 24 marzo 2019, in concomitanza con la giornata mondiale dell’acqua, su tutto il territorio nazionale, il Rescue Day, un evento formativo capace di coniugare l’aggiornamento degli assistenti bagnanti con la diffusione della cultura della sicurezza in acqua.

Leggi anche:  Pranzo Auser Cantù oltre 200 persone FOTO

Oltre 120 assistenti bagnanti hanno già garantito la loro presenza, presente anche l’unità cinofila di soccorso e molti direttori di impianti natatori. Aprirà i lavori l’Assessore allo Sport del Comune di Como Marco Galli, interverranno diverse Autorità. L’evento è patrocinato dal Comune di Cantù.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU