Doppio appuntamento sul tema dell’ex ferrovia Grandate Malnate, dismessa e disarmata nel 1966, organizzato da Iubilantes, in sinergia con le associazioni e i volontari del territorio, con i Comuni del tracciato e gli Enti Parco correlati.

Obiettivo dell’iniziativa, la 1° Giornata nazionale delle Ferrovie delle Meraviglie, come fa sapere Iubilantes è “dare un forte segnale di sostegno al progetto di recupero pedonale e ciclabile della vecchia ferrovia, che è, e resta, asse privilegiato di collegamento lento fra Como e Varese oltre che di valorizzazione ambientale e turistica del territorio correlato e che è indispensabile che non vada ceduto e/o perduto”.

L’ex ferrovia Grandate Malnate: l’incontro in biblioteca

Il primo appuntamento organizzato è un incontro pubblico nella biblioteca di Lurate Caccivio che si terrà venerdì 13 aprile alle 21. In questa sede si terrà il convegno “Interconnessioni lente nel comasco: cammini, ciclovie, ferrovie. Il momento delle scelte”.

Diversi gli interventi in programma. Si parte con “Dalle Alpi al Po. Vie storiche” a cura di Ambra Garancini; segue “Como e il Comasco: connessioni lente da ritrovare” a cura di Luigi Abati e Giorgio Costanzo; e ancora “Como – Lecco: un binario… lento” a cura di Roberto Ghioldi e “Como – Varese: binario perduto, ciclovia ritrovata?” a cura di Samuele Astuti e Gigi Ponti.

Leggi anche:  Case all'asta: quanti affari a prezzi stracciati!

La camminata

Il secondo appuntamento della manifestazione è in programma domenica 15 aprile. Si tratta della tradizionale passeggiata – ricognizione sul tracciato della ex ferrovia. Una passeggiata che quest’anno avrà doppia partenza: una da Grandate e una da Malnate, entrambe convergenti su Olgiate Comasco.

Singolare che nel tratto che proviene da Malnate, per un approccio ancora più speciale, ci sarà la partecipazione del gruppo “Fotografia in cammino” gestito dal fotografo e guida AIGAE Nicola Vicini con l’obiettivo di immortalare questi luoghi da non dimentica.

Il percorso da Grandate prevede il ritrovo alle 8.45 al Centro Sportivo San Pos; successive tappe Stazione Grandate-Breccia, ex stazione di Villa Guardia, ex casello di Civello a Villa Guardia, ex stazione di Lurate Caccivio e arrivo alle 12.15 all’ex stazione di Olgiate Comasco.

Da Malnate ritrovo alle 9.30 al parcheggio del cimitero di San Salvatore; partenza alle 9.45, tappa all’ex stazione Albiolo-Solbiate e arrivo a Olgiate con l’altro gruppo. Dalle 12.30 al Centro Sportivo Pineta di Olgiate si potrà partecipare al pranzo e successivamente visitare la mostra storica dell’ex ferrovia.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU