C’è chi il regalo di San Valentino lo intende come un gesto d’amore incondizionato. E sceglie di indirizzarlo alla memoria degli animali che hanno accompagnato la nostra vita, arricchendola di affetto, presenza e senso.

San Valentino, il regalo è una tomba per le amate gatte

E’ andata così la storia che vede protagonista la gattara di Mariano Comense che oggi, 14 febbraio, nel giorno degli innamorati, ha voluto fare una dedicata speciale a due gatte che le hanno cambiato la vita. Proprio oggi ha potuto inaugurare, dopo un anno, la tomba dove riposano le due mice: Pukka e Pruzzi.
“Pruzzi se ne è andata a 18 anni. L’avevo salvata in extremis – ci racconta Monica Asero – Era stata maltrattata e quasi uccisa a bastonate. Grazie a un intervento che le ha ricostruito interamente l’intestino ha potuto però sopravvivere tanto tempo con me. Pukka arrivava invece dalla colonia felina di Cascina Mordina, a Mariano Comense”.

Il messaggio

“Finalmente, dopo più di  un anno, avete la vostra tomba al cimitero. Finita oggi a San Valentino. Ero innamorata persa di voi e il vuoto che avete lasciato è immenso” ha scritto Monica sul web. La tomba si trova al “Bau mao village” di Cogliate, un cimitero per animali. Il suo post è stato commentatissimo, in molti lamentano che nelle loro città non ci sia un luogo deputato dove seppellire i propri animali.

Leggi anche:  Giornata della Memoria a Como: gli eventi in programma

Laura Mosca