Cento borracce a scuola in dono ai remigini. A Lurate Caccivio il sindaco insegna il rispetto dell’ambiente.

Scuola, un inizio anno speciale

Su decisione del Consiglio di istituto, la scuola a Lurate Caccivio è iniziata questa mattina. Ma per i remigini la vera sorpresa sarà domani. Il sindaco Anna Gargano, infatti, andrà a salutare gli alunni dei due plessi elementari (Lurate e Caccivio) e gli studenti della media in largo Caduti per la Pace. Ai piccoli di prima porterà in dono un centinaio di borracce, una a testa, recanti l’emblematica frase “Portala sempre con te, difendi l’ambiente”. Gargano non è nuova a questo genere di iniziative e nei quattro anni precedenti ha sempre portato in dono un presente, per l’esattezza dei cappellini. Concluso il ciclo dei cinque anni ha però di deciso di cambiare  regalo. Un modo per sensibilizzare le nuove generazioni sulla tematica ambientale e sull’importanza del riciclo.

 

 

LEGGI ANCHE

DA VICENZASETTEGIORNI.IT: Veneto plastic free: la rivoluzione inizia… a scuola

Leggi anche:  Mensa al completo, l'asilo va in soccorso alla primaria

DA SETTEGIORNI.ITMilano, la scuola ricomincia plastic free con Mengoni e il sindaco Sala VIDEO

DA LAMARTESANA.ITSalesiani “green”: stop bottiglie di plastica e le stoviglie saranno biodegradabili

DA GIORNALEDICOMO.ITScuola, il sindaco regala borracce agli alunni

DA NOTIZIAOGGIVERCELLI.IT“Fate come Greta”: il sindaco di Carisio dona borraccia agli alunni