Dona una scarpetta: è la nuova iniziativa presentata dal Gs Montesolaro. Dai nuova vita alle tue scarpe da calcio che non usi più o che non ti vanno più bene.

Shoes sharing al Gs Montesolaro le scarpe si scambiano

“Sapendo quanto velocemente crescono i bimbi e i ragazzini a questa età – così ci spiega il responsabile del settore giovanile calcio Fabio Pellizzoni –  ci siamo accorti di come spesso le scarpe da calcio diventino piccole prima ancora di diventare “vecchie” o usurate. Pertanto, vista la fortuna di avere un settore giovanile davvero completo e numeroso in ogni fascia d’età, abbiamo pensato di promuovere il servizio di “Shoes Sharing”. Di cosa si tratta? Semplice, se qualunque persona dovesse avere a casa scarpe ancora in buono stato ma non più utilizzabili in quanto piccole per il proprio figlio, può portarle ai responsabili della propria squadra, che provvederanno a darle a dei responsabili del Gs Montesolaro i quali gestiranno un’apposita “scarpiera”. Viceversa, chi per i più svariati motivi dovesse necessitare di un paio di scarpe di un determinato numero, può chiedere ai responsabili del Gs Montesolaro l’eventuale disponibilità e, se ci dovesse essere il numero di scarpe richiesto, ritirare le scarpe in questione. Il tutto ovviamente è gratuito, non vengono dati né compensi per le scarpe rese né si chiede denaro per quelle prese. È un servizio di condivisione, che ha lo scopo di aiutare dove possibile i nostri atleti evitando esborsi laddove possibile. Abbiamo pensato quest’anno di promuovere questa iniziativa, a nostro parere bella, educativa e di pubblica utilità”.

Per ulteriori informazioni rivolgersi a Fabio Pellizzoni al 338-7451971.

Leggi anche:  In Brianza sepolture islamiche nel cimitero orientate verso la Mecca

Articolo del Giornale di Cantù da oggi, sabato 13 ottobre, in edicola 

DA CELLULARE, SCARICA LA APP DEL GIORNALE PER SFOGLIARE L’EDIZIONE e da Pc clicca qui